Cerca

Ave Maria

Accedi

Visite




Oggi: 25
Ieri: 31
Questa settimana: 56
Scorsa settimana: 159
Questo mese: 445
Scorso mese: 890
Totale: 1996


Joomla visitor tracking and live stats
Notizie Riglione-Chiesa Abside

 

Affreschi dell'Abside e del Coro

L'Abside e il Coro sono stati interamente affrescati nel 1953 dal pittore Luigi Antonio Gajoni.
La scena sul frontone raffigura la Gloria di Dio. Al centro troviamo la Sacra Famiglia con Gesù benedicente seduto sul trono e con in mano due tavolette raffiguranti l'Alfa (A) e l'Omega (W), il Principio e la Fine. Ai lati della Sacra Famiglia sono rappresentati, sulla destra, un gruppo di angeli che cantano e suonano inni al Signore, mentre a sinistra, in primo piano, troviamo i Santi Martiri Ippolito e Cassiano ai quali è dedicata la Chiesa. Inoltre compaiono gli elementi più significativi della Messa: il grano e l'uva.
Nel catino absidale è affrescato un cielo azzurro con, al centro, una colomba che emana raggi di luce.

Evangelisti

Nelle quattro vele sono rappresentati i simboli degli Evangelisti: San Matteo (angelo), San Giovanni (aquila), San Luca (toro) e San Marco (leone).
Procedendo verso il basso, al centro della parete, troviamo l'immagine di Dio Padre con le braccia aperte nell'atto di accogliere tutti i suoi figli.

 

Vi sono affrescate anche la figura di San Francesco con la Basilica di Assisi e quella di Santa Caterina con il Duomo di Siena.

Il coro è stato affrescato con angeli ai lati e con l'immagine della Santa Eucarestia al centro, contornata da un cerchio di nuvole da cui spuntano fuori volti di bambini. Il pittore Gajoni ha immortalato, nel suo lavoro, volti di bambini e giovani riglionesi: il volto di San Francesco è quello di Dino Cambi, un giovane di Riglione che poi si è consacrato al Signore nel sacerdozio, mentre il volto di Santa Caterina è di Elena Casigliani.


San_FrancescoSanta_Caterina
Vetrata
Vetrata

Il 25 settembre 1968, in occasione del 25° anniversario di sacerdozio del Priore Don Domenico Baldocchi, il coro è stato arricchito con una vetrata centinata, opera di Mino Rosi, raffigurante in alto la Sacra Famiglia e in basso alcune scene della vita di Gesù: la Fuga in Egitto, la Presentazione al Tempio, Gesù con i dottori della legge, l'Incontro con la Veronica, la Crocifissione, la Deposizione dalla croce e la Sepoltura.


Crocifisso

E' una scultura in legno che ha per Riglione un importante significato storico. Durante la II Guerra Mondiale, il tetto crollò a causa dei bombardamenti ma, miracolosamente, il crocifisso rimase in piedi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Scopri le
bomboniere solidali

Usiamo i cookie per garantire la normale navigazione e utilizzo del sito web. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso all'utilizzo di tutti i cookie.

Accetto i cookies da questo sito.